Ristorante-Pizzeria Alla Stazione - Misano Adriatico

Alla Stazione di Misano dal 1947: l’evoluzione continua

Quando si pensa a un tipico dopolavoro ferroviario, il ristorante-pizzeria Alla Stazione di Misano Adriatico è esattamente l’opposto di quello che ci si potrebbe aspettare. Alla Stazione è un ristorante-pizzeria a conduzione familiare dal 1947 in costante evoluzione, che da una parte celebra il proprio passato e dall’altra si lancia con entusiasmo nel futuro dell’enogastronomia.

Il locale, ampio e accogliente, racconta attraverso gli ambienti e gli arredi la propria storia. I voluminosi tendaggi a porte e finestre sanno di antico, mentre la sala centrale in cotto, abbellita da tavoli rotondi e sedie in midollino, rivela i decenni d’oro dell’Italia del Boom. Infine, veranda e terrazza rispecchiano un gusto eclettico e moderno: un rigoglio di palme, piume, paralumi e tendaggi che sembra quasi una rivisitazione light dello stile liberty, un tempo popolarissimo nella nostra Romagna.

Arricchiscono la vista anche selezionati elementi di design, come i bicchieri Villa D’Este. A completare il quadro, un incantevole giardino allestito con vecchie carrozze ferroviarie, poste a semicerchio. Uno scenario dominato dai colori chiari delle carrozze e dalle sfumature verdi della natura, ideale per cene romantiche e cerimonie. Ambienti insomma di grande personalità, rinnovati e riarredati di continuo, che raggiungono il loro massimo splendore nel periodo natalizio, in un tripudio di forme e colori.

In controtendenza rispetto alla ristorazione di oggi, sempre più specializzata in uno o nell’altro settore, con paninerie, cruderie, susherie, bisteccherie e quant’altro, Alla Stazione si mantiene un’ampia scelta di sapori, per ognuno dei quali c’è un numero limitato di ricette di alta qualità, sia carne che (soprattutto d’estate) pesce. Sempre in auge le ricette della tradizione, ma con rivisitazioni integrali. È il caso dello Spaghetto alle vongole, servito con vongole sgusciate, clorofilla di prezzemolo, bottarga e maionese di vongole.

Molto amate anche le pizze gourmet, con impasto ad alta idratazione, alle quali si sono aggiunte le pizze al metro e gli hamburger. Al pane artigianale croccante vengono abbinate farciture d’eccellenza, come mortadella, burrata, pesto di pistacchi e pomodori secchi, oppure gamberi, avocado e maionese alla paprika. Bocconi saporiti da accompagnare con una buona birra – artigianale italiana, belga o tedesca.

Oppure – perché no? – con un buon vino da scegliere tra le cento etichette del locale, magari consigliato da Giacomo Maroncelli, che oltre a essere uno dei soci che gestiscono il locale è anche un grande appassionato di vini. “Non potevo certo trascurare l’aspetto enologico! Qui alla Stazione ci piace andare incontro ai gusti di tutti, ma senza esagerare. Per ogni categoria enogastronomica abbiamo un numero giusto di ricette, ogni preparazione è curata nel dettaglio.”

Abbiamo allora chiesto a Giacomo quali altre sorprese ha in mente per la clientela della Stazione. “Il locale è in continua evoluzione, ci piace cambiare. Non solo in cucina, siamo anche molto fieri degli arredi, gli ambienti, come il nostro giardino estivo in cui si possono ammirare le vecchie carrozze dei treni. Siamo un locale un po’ fiabesco.”

E a giudicare dalle nostre degustazioni, il lieto fine è garantito.